Google Chrome, arriva un’estensione che limita l’omofobia in rete

di Gio Tuzzi Commenta

Google Chrome protagonista di un aggiornamento indiretto, visto che oggi 21 giugno arriva un'estensione che limita l'omofobia in rete. Scopriamola più da vicino

Spread the love

Una bella iniziativa per Google Chrome è stata ideata da un’azienda irlandese, la Connector, per limitare l’omofobia in rete, sempre più diffusa tra i giovani e non solo. Purtroppo sempre più spesso il mondo del web è il covo di frustrati pronti ad offendere chiunque, con atti di vero e proprio bullismo virtuale che risulta essere spesso più violento di quello fisico.

Sempre più omosessuali si ritrovano ad essere vittime di queste violenze in rete e per questo, in occasione del Pride, la Connector ha voluto creare un’estensione di Google Chrome in grado di limitare l’omofobia e diffondere ovunque i colori dell’arcobaleno. L’idea è quella di rendere il mondo del web un luogo molto più tollerante e amorevole, ma vediamo in cosa consiste questa particolare iniziativa.

Il tutto funziona in maniera molto semplice e sfruttando quest’estensione di Google Chrome gli insulti omofobi vengono trasformati in parole d’amore e d’affetto. Ciò significa che in una frase in cui si ritrova il termine offensivo “Faggot”, quest’ultimo si trasforma automaticamente in “Unbelievable friend” con tutti i caratteri colorati come l’arcobaleno.

Trattandosi di una particolare iniziativa realizzata da un’azienda irlandese, quest’estensione di Google Chrome è valida solo per la lingua inglese. Si spera che sia solo il primo passo verso un mondo migliore, non solo quindi quello del web, dove la tolleranza deve prevalere sull’astio e sull’odio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>