Google Chrome, arriva il tema scuro per pc

di Gio Tuzzi Commenta

Spread the love

Dopo diversi mesi ecco che Google ha finalmente introdotto il tema scuro anche su Google Chrome per pc, una novità interessante che arriva dopo averla resa disponibile per le app Android e iOS, lo scorso maggio.

Il rollout ormai è quasi stato completato, basta insomma accedere sul dal vostro pc su Google per capire se effettivamente sia già disponibile. Chiaramente è opportuno aver aggiornato Google Chrome all’ultima release, una volta fatto, ecco che potrete selezionare la nuova modalità dalle impostazioni di Chrome.

Il tema scuro arrivato anche su Google Chrome per pc

Il passaggio da attuare risulta essere molto semplice, infatti il tema scuro verrà applicato automaticamente a tutte le app del motore di ricerca in cui avrete fatto il login al momento dell’aggiornamento. Al fianco del tema scuro, Google ha anche aggiunto il tema chiaro, mentre le attuali impostazioni saranno rese disponibili come “default” e selezionabili in ogni momento.

Quando avrete deciso di optare per la vostra visualizzazione preferita, quest’ultima si paleserà sulla pagina principale del motore di ricerca e su quella dei risultati di ricerca. Inoltre, stando alle ultime indiscrezioni, sembra sia anche possibile riuscire a passare dalla modalità scura a quella chiara in pochissimo tempo grazie ad un’icona collocata in alto a destra nel browser. Google ha evidenziato anche dei test per inserire tale caratteristica sul browser mobile, ma al momento non sono state delineate ulteriori informazioni.

Aggiornare sempre Google Chrome per motivi di sicurezza

Il tema scuro su Google Chrome per pc è una novità che mancava e che potrà far grandissimo piacere a moltissimi utenti che già in genere utilizzano tale funzionalità per le diverse app presenti sul proprio smartphone. Google chrome con modalità scura è importante soprattutto per coloro che lavorano tante ore al pc, infatti con questo tipo di funzionalità si salvaguardano maggiormente gli occhi, si ha la possibilità di evitare di stancarli troppo, proprio per la mancanza di una luminosità eccessiva.

Era una delle funzionalità più attese per il browesr di Google ed ora finalmente è stata resa disponibile, se ancora non avete provveduto ad aggiornare Google Chrome per pc, è consigliabile farlo ora. In genere gli aggiornamenti sono necessari e sono fortemente consigliati dalla stessa azienda di Mountain View per evitare di ritrovarsi a fare i conti con alcuni virus, molto più semplici da beccare quando si effettua una navigazione da pc. Ovviamente possono esserci anche dei problemi di sicurezza, ma se si seguono alla lettera i costanti update, non si rischierà di dover ritrovarsi a fare i conti con spiacevoli sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>