Google Chrome 79, nuovo update per migliorare la sicurezza

di Gio Tuzzi Commenta

Spread the love

E’ stato divulgato nelle ultime ore un nuovo aggiornamento per Google Chrome 79 che permette di migliorare notevolmente la sicurezza dell’utente soprattutto in campo password durante la navigazione.

Il browser di Google sta cercando di rendere quanto più possibile sicura la navigazione web e per fare ciò sta ottimizzando al meglio qualsiasi dettaglio relativo al campo della privacy, senza però dimenticare la segnalazione di siti considerati piuttosto pericolosi.

Il “phishing predittivo” di Google Chrome 79

La novità più interessante di questo nuovo update di Google Chrome 79 riguarda probabilmente proprio il riuscire a segnalare qualsiasi sito che possa essere rischioso per la sicurezza dell’utente. Più nel dettaglio si parla di “phishing predittivo” che ha il compito di avvertire l’utente nel caso in cui si sta inserendo una password in un sito che può essere considerato sospetto.

Rispetto alla versione precedente del browser, ora Google avvertirà l’utente praticamente appena si considera un sito piuttosto sospetto, non solo quando gli utenti utilizzavano la funzione di sincronizzazione in Chrome. La sicurezza è il primo punto da tenere sempre ben presente quando si naviga online e Google Chrome 79 permette di non avere più alcun problema di virus o abbonamenti indesiderati avviati tramite mail fasulle proprio dagli hacker. Un bel passo in avanti che sicuramente farà tirare un bel sospiro di sollievo ai vari naviganti del web.

Sistema di controllo delle password più sicuro con Google Chrome 79

Da non trascurare poi la novità dello strumento di controllo di password integrato che ha il compito di verificare che le varie password che utilizziamo per ogni personale servizio web non facciano parte delle liste trafugate dai pirati informatici. Quando sarà abilitata tale funzione su Google Chrome 79, verrà comunicato all’utente quali siti web utilizzano password che sono state divulgate precedentemente online e chiederà ovviamente di modificarle.

C’è quindi un controllo più accurato delle password, la privacy dell’utente non sarà mai violata e nemmeno Google sarà in grado di risalire a nome utente e password dalla copia crittografata presente nei vari database. Ultimo aspetto interessante arrivato con l’ultimo update, è il restyling dell’interfaccia utente per la sezione profilo di Chrome. Grazie a degli interventi grafici l’informazione sarà molto più chiara,agevolando anche la gestione di più account. Insomma un update di Google Chrome 79 davvero molto interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>