Google non limiterà le estensioni installabili su Chrome

di Redazione Commenta

Spread the love

Alcune voci dei giorni scorsi vedrebbero Google apprestarsi a porre un limite alle estensioni da poter installare su Chrome e Chrome OS. Un po’ come fa Apple, che impedisce l’installazione di applicazioni non scaricate all’App Store ufficiale, si diceva che Google avrebbe limitato l’installazione alle sole estensioni inserite ed approvate sul Chrome Web Store. Leggendo in questa pagina, invece, si vede come l’ipotesi non sia assolutamente veritiera.

Nello specifico, nella pagina del supporto di Google si leggono queste parole:

“Cerchiamo costantemente dei metodi per rendere più sicuro il tuo browser. A tale scopo, di recente abbiamo modificato la modalità di aggiunta al browser di estensioni non disponibili nel Chrome Web Store. In passato qualsiasi sito web poteva chiederti di aggiungere un’estensione nel tuo browser. Nell’ultima versione di Google Chrome puoi comunicare espressamente a Chrome che desideri installare queste estensioni aggiungendole tramite la pagina Estensioni.”

E ancora, si legge: “Per garantire la tua sicurezza sul Web, tutte le estensioni disponibili nello store vengono esaminate attentamente dal nostro team di analisti e tecnici, il cui scopo è rilevare applicazioni ed estensioni dannose nello store e impedirne l’aggiunta nello store. Purtroppo non possiamo garantire la sicurezza delle estensioni promosse da altri siti web. Ad esempio, gli hacker online potrebbero creare dei siti web che attivano automaticamente l’installazione di estensioni dannose. Spesso lo scopo di queste estensioni è tenere traccia segretamente dei dati che inserisci su Internet, che potranno poi essere riutilizzati dagli hacker per altri scopi dannosi.”

Insomma: Google non ha affatto in mente di limitare l’installazione delle estensioni sul suo Chrome. Di contro, però, consiglia all’utente di installare elementi esterni solo da siti che ritiene affidabili, scaricando i file relativi ed installandoli dalla voce Strumenti -> Estensioni del browser.
Qualsiasi sito malintenzionato può proporre l’installazione di estensioni: basta fare un po’ di attenzione a quali installare e quali no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>