Google Duo, videochiamate di gruppo anche su Chrome

di Gio Tuzzi Commenta

Spread the love

Novità in vista per Google Duo che finalmente sarà aggiornato anche sulla versione desktop e si partirà dal browser Chrome.

Una delle novità principali di questo aggiornamento riguarderà la possibilità di arrivare a ben 32 partecipanti insieme durante una videochiamata. E’ tempo di cambiare anche per Google, con la sua app dedicate alle videochiamate ed in un periodo in cui sono state utilizzate tantissimo per comunicare con gli altri, ora finalmente arriva un aggiornamento che potrà cambiare definitivamente Google Duo.

Inizialmente l’aggiornamento di Google Duo avverrà solo per il browser desktop Google Chrome

Il nome dell’applicazione non si addice più di tanto alla realtà dei fatti, visto come da 12 partecipanti in contemporanea si arriverà a ben 32. Questo update avverrà inizialmente per il browser desktop di Chrome, sarà il primo che potrà sfruttare la nuova possibilità di videochiamare molte più persone contemporaneamente. In questo modo Google Duo andrà a contrastare in maniera diretta Meet, l’app utilizzata da desktop da diversi utenti per effettuare in questo periodo di pandemia le videochiamate di lavoro o la didattica a distanza, dove insomma il numero dei partecipanti era alquanto elevato.

Diverse applicazioni di questo tipo si sono adattate per aumentare il numero dei partecipanti ed ora la novità è arrivata anche per Google Duo e per la sua versione desktop. Il servizio di upload, come già detto in precedenza, riguarderà in questo primo periodo solo Google Chrome, il browser dell’azienda di Mountain View, ma entro breve tempo dovrebbe essere esteso anche ad altri software per la navigazione.

Le novità con l’aggiornamento di Google Duo

Come funzionerà Google Duo dal browser Google Chrome? Basterà entrare nell’applicazione e per invitare un nuovo partecipante sarà necessario inviargli il link, creando una stanza virtuale, che potrà contenere al suo interno ben 32 partecipanti. Un bel passo in avanti rispetto ai soliti 12 consentiti fino ad ora. Al momento però non è dato sapere quando sarà disponibile il rollout, non c’è insomma una data precisa, ma non dovrebbe mancare molto alla sua diffusione che partirà inizialmente sul browser di Chrome.

Sarà poi possibile creare una stanza con modalità famiglia in cui si potranno sfruttare diversi filtri per rendere le videochiamate con Google Duo molto più divertenti. Si punterà insomma su effetti particolari, disegni e così via che potranno essere condivisi al momento. Inoltre tutte le videochiamate saranno protette dalla crittografia end-to-end.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>