Google: indizi su un tablet basato su Chrome OS?

di Giovanni Biasi Commenta

tablet chrome os

In questi ultimi anni si è parlato più volte di un possibile tablet basato su sistema operativo Chrome OS sviluppato da HTC, ma non è mai successo nulla del genere. A dire il vero, nessun tablet in commercio ha mai montato il sistema operativo Google. Nonostante Chrome OS rimanga per il momento stabile su dispositivi desktop, sono recentemente emersi alcuni indizi che farebbero pensare a un futuro tablet proprio incentrato sul sistema operativo della casa di Mountain View. 

Partiamo prima di tutto da un post su Google+. È di François Beaufort, che ci informa di aver trovato, all’interno dell’ultima build di Chrome per sviluppatori, codici per una tastiera del tutto simile a quelle fisiche usate sui dispositivi Chrome OS, incluse tutte le scorciatoie. E sembra un po’ strano: che motivo ci sarebbe di duplicare via software una tastiera già presente in forma fisica?
È interessante anche la recente aggiunta di Google a un numero maggiore di gesture su touch screen su Chrome.

Un altro indizio, se così vogliamo chiamarlo, che ha attirato la nostra attenzione, proviene ancora da un post di Beaufort, in cui sostiene che diversi sviluppatori hanno lavorato su una versione di Chrome OS basata su processori Intel Bay Trail. Cosa c’è di strano? Gli Intel Bay Trail sono spesso utilizzati per tabletdispositivi ibridi. Sebbene non abbiano l’esclusiva in questo senso, e possano quindi essere usati anche per computer desktop, è comunque una cosa che fa pensare.

Insomma: di prove concrete ancora non se ne hanno, ma ad oggi un tablet basato su Chrome OS non sarebbe poi così improbabile. Così si andrebbe potenzialmente a rilanciare la popolarità del sistema, di certo non altissima, e a muoversi in un terreno relativamente nuovo e dalle potenzialità diverse.

Voi cosa ne pensate? Lo comprereste un tablet con Chrome OS?

via | Tech Radar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>