Google Chrome blocca Windows 10 a causa di un exploit, ecco cosa fare

di Gio Tuzzi Commenta

Esaminiamo il caso di Google Chrome che blocca Windows 10 a causa di un exploit, con tutte le dritte del caso su cosa fare per affrontare la questione

Google Chrome
Google Chrome

Un problema alquanto importante sta affliggendo ultimamente Google Chrome che rischia addirittura di bloccare Windows 10 attraverso la normale navigazione. Si tratta di un fastidioso scam che spesso siamo abituati a vedere da varie pagine web, ma che in questo caso risulta essere una frode e vediamo cosa accade quando appare e come fare per evitare di essere fregati. Durante la navigazione web tramite un exploit di Google Chrome si può aprire una finestra scam che avvisa l’utente di un virus pronto ad attaccare il pc e di eseguire una determinata procedura per risolvere immediatamente il problema.

E’ evidente però come sia in atto un bell’inganno per l’utente malcapitato, non bisogna infatti assolutamente eseguire quanto viene detto da questa finestra. Il punto centrale però è che non si ha nemmeno la possibilità di chiuderla o di aprire un’altra finestra, questo perché tramite Google Chrome si crea una sorta di loop che costringe il pc a sfruttare al massimo le proprie risorse, arrivando alla fine a bloccare completamente Windows 10.

Questo pop-up fraudolento può essere però bloccato grazie ad una semplice procedura che andremo a spiegarvi. Ciò che bisogna fare è aprire il Task Manager di Windows 10 (CTRL + Shift + Canc), selezionare Gestione Attività, selezionare la finestra Processi, selezionare Google Chrome ed eseguire il comando “termina attività” posto in basso a destra sulla finestra stessa. In questo modo potrete facilmente liberarvi di questa problematica che sfrutta Google Chrome per ingannarvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>