Google Chrome 67, in arrivo la versione desktop con il pannello emoji

di Gio Tuzzi Commenta

Con Google Chrome 67 per desktop spazio a delle novità soprattutto lato sviluppatore che avremo modo di poter ricevere in futuro.

Google Chrome 67
Google Chrome 67

In queste ore sta avendo luogo la diffusione per la variante desktop di Google Chrome 67, l’aggiornamento del browser di Google che apporta piccole novità, ma ne testa delle altre di più interessanti per gli sviluppatori. Ovviamente si fa riferimento ai sistemi operativi per desktop come Windows, Chrome OS, Linux e macOS. Come detto, per quel che riguarda le novità lato utente, non c’è al momento alcuna particolarità significativa se non la possibilità di usufruire di un pannello di selezione degli emoji, che bisognerà attivare attraverso l’apposita flag.

Tale pannello però sembra avere delle problematiche con Windows 10, ma non credo che ai più interesserà. Chi invece utilizza il browser di Google tramite il sistema operativo macOS, attraverso il nuovo update a Google Chrome 67, si notano delle favicon leggermente ridisegnate che riguarda nel dettaglio la pagina delle impostazioni e quelle dei flag. La differenza sostanziale riguarda il colore, ora si utilizza un blu, mentre precedentemente era usato un grigio scuro.

E’ possibile inoltre avere a disposizione le Site isolation, che sono delle mitigazioni speciali contro Spectre. Come però accennato in precedenza, le novità più interessanti di Google Chrome 67 sono state delineate al momento solo per gli sviluppatori e vediamo nel dettaglio di cosa si tratta. Si inizia con i test API WebXR riguardanti la realtà virtuale e aumentata. Spazio alle API Generic Sensor per accedere ad accelerometro, giroscopio, magnetometro ed altri sensori.

Arriveranno anche le API Web Authentication con la garanzia di login più sicuri. Infine attraverso Google Chrome 67 il browser riconoscerà anche gli eventi mouseup, auxclick e mousedown su mouse con cinque o più pulsanti. Non ci resta che attendere ancora più per queste novità lato sviluppatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>