Google aggiorna il software di Chromecast, Chrome OS e Chrome Browser

di Giovanni Biasi Commenta

chrome aggiornamenti chromecast os browser

Google ha da poco rilasciato diversi aggiornamenti per i suoi software, compreso il nuovo tool Chromecast di cui vi abbiamo parlato qualche articolo fa. Tra gli altri aggiornamenti ne troviamo uno relativo al web browser Chrome, uno a Chrome OS, e l’altro alle versioni iOS e Android del software.
L’aggiornamento relativo a Chromecast è stato annunciato il 31 Luglio scorso in un post di Ambarish Kenghe, il product manager. “Oggi”, scriveva, “stiamo rilasciando un aggiornamento di correzione bug per i dispositivi Chromecast, per migliorare le performance, l’affidabilità e la sicurezza. L’aggiornamento sarà disponibile nei prossimi giorni, e verrà installato automaticamente; non è richiesta alcuna azione da parte degli utenti”

Segnaliamo inoltre, come già accennato, un aggiornamento relativo a Chrome OS per tutti i dispositivi che lo supportano, che lo porta così alla versione 28.0.1500.95. L’update contiene diversi miglioramenti di stabilità e sicurezza, incluse correzioni di crash relativi a sospensione e riavvio nei Chromebook Samsung; correzione di un problema per cui la retroilluminazione della tastiera non veniva spenta regolarmente durante la visione di un video in fullscreen nei dispositivi Chromebook Pixel; e un aggiornamento alla versione 11.8.800.94-r10 di Pepper Flash.

È stato aggiornato anche il browser in tutte le sue versioni, che ora arriva alla versione 28.0.1500.16 e contiene diversi miglioramenti per i video in embed in iOS 5.1 e altre correzioni minori. L’aggiornamento della versione Beta per Android risolve problemi relativi ai crash e alle caratteristiche del browser.

Nel mese di Luglio, Google ha rilasciato diversi aggiornamenti per il suo browser Chrome, inclusa una nuovissima versione per iPhone e iPad, e una nuova versione Beta per i dispositivi Android, che tra le altre cose introduce delle nuove API audio e il supporto per la tecnologia WebRTC.

Ancora prima, invece, a Giugno, il colosso di Mountain View aveva rilasciato un gioco su browser, Cube Slam, per mostrare le capacità della tecnologia WebRTC.
Ve ne abbiamo parlato un po’ di articoli fa.

via | eWeek

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>