Chrome Web Store, maggiore trasparenza sulla privacy

di Martina Oliva Commenta

Google ha riscritto la User Data Policy della piattaforma Chrome Web Store al fine di una maggiore tutela per i dati personali degli utenti.

Nel corso degli ultimi giorni Google ha provveduto a modificare la policy che riguarda la gestione dei dati personali da parte delle app distribuite per Google Chrome sul Chrome Web Store con l’obiettivo di rendere più trasparente l’utilizzo delle informazioni.

Google Chrome

Tre i punti chiave vi è l’obbligo di essere completamente trasparenti in merito all’utilizzo dei dati e alle pratiche relative alla privacy, l’utilizzo della crittografia quando si manipolano informazioni sensibili e la richiesta esplicita del permesso per salvare i dati quando non necessari per una funzionalità essenziale.

La policy proibisce inoltre il tracciamento della navigazione quando non strettamente necessario per il funzionamento dell’estensione stessa.

Gli elementi di Chrome Web Store non in linea con le nuove linee guida verranno segnalati ai rispettivi sviluppatori, che avranno tempo fino al 14 luglio 2016 per adeguarsi, dopodiché l’app verrà eliminata dalla piattaforma.

Photo Credits | Flickr

Via | Chromium Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>