leonardo.it
Ultimi Articoli

Google mostra Athena, possibile nuovo look per Chrome OS

Di Giovanni Biasi | 21 luglio 2014
Google mostra Athena, possibile nuovo look per Chrome OS

Google ha appena mostrato quello che potrebbe essere un candidato per il nuovo look del suo sistema operativo, Chrome OS. Chiamata “Athena”, la nuova interfaccia utente è apparsa per la prima volta nella pagina Google+ del solito François Beaufort, guru di Chrome OS. “Athena”, scrive Beaufort, “è un nuovissimo progetto a cui sta lavorando il team Chromium OS, per offrire un nuovo tipo di esperienza utente. Come potete vedere qui sotto, la prima bozza consiste in una serie di finestre con una gestione semplice”Continua a leggere

Ora il supporto ai dispositivi Chrome OS dura un anno in più di prima

Di Giovanni Biasi | 19 maggio 2014
Ora il supporto ai dispositivi Chrome OS dura un anno in più di prima

Qualche giorno fa, Google ha annunciato che il supporto ai dispositivi Chrome OS durerà per almeno cinque anni dopo il loro rilascio – un anno in più di quanto detto precedentemente. È stato scritto sul sito di supporto ufficiale. Si tratta sicuramente di una mossa che farà bene al mercato dei device Chrome OS: un supporto di quattro anni è tollerabile, ma molte realtà – scuole o aziende – sono solite utilizzare gli stessi dispositivi per un periodo maggiore. Microsoft ha da poco tempo interrotto il suo supporto ufficiale a Windows XP, che dopo tredici anni dal suo debutto rimane comunque molto utilizzato (per la maggior parte, anche qui, in scuole o aziende). Continua a leggere

Nuovo update di Chrome Canary: Google dice addio agli URL?

Di Giovanni Biasi | 5 maggio 2014
Nuovo update di Chrome Canary: Google dice addio agli URL?

Ma abbiamo ancora bisogno degli URL? Beh, secondo la nuova, sperimentale versione di Google Chrome, la risposta è no. L’ultima versione di Chrome Canary, infatti, sembra abbia intenzione di rimuovere la visualizzazione dell’URL dalla barra degli indirizzi, lasciando solo l’indicazione del dominio di primo livello. Vi facciamo un esempio con l’immagine qui sopra, presa direttamente dalla fonte da cui scriviamo questa notizia. Continua a leggere

Netcraft rilascia l’indicatore Heartbleed, un’estensione per Chrome, Firefox e Opera

Di Giovanni Biasi | 18 aprile 2014
Netcraft rilascia l’indicatore Heartbleed, un’estensione per Chrome, Firefox e Opera

Forse conoscete già l’Heartbleed bug, quel problema di sicurezza SSL che nei giorni scorsi ha seminato il terrore per il web e ci ha costretti a modificare tutte le nostre password più importanti. Il bug ha colpito circa il 17% di tutti i web server SSL, e ha potenzialmente permesso agli hackers di violare dati sensibili degli utenti, decriptare il traffico criptato tra i server, o fingersi per il server stesso. E non si tratta di un problema teorico: attacchi pratici sono effettivamente stati portati a segno rubando dati personali. Continua a leggere

Chrome: Google risolve 7 bug nella sicurezza appena prima del CanSecWest

Di Giovanni Biasi | 17 marzo 2014
Chrome: Google risolve 7 bug nella sicurezza appena prima del CanSecWest

Solo un giorno prima delle annuali competizioni di hacking chiamate PwniumPwn2Own, Google ha risolto sette bug nella sicurezza di Chrome. Il nuovo aggiornamento della versione Windows, Mac e Linux di Chrome risolve quattro problemi indicati con livello di criticità Alto; tre problemi riguardanti l’engine di rendering V8; e aggiorna la versione interna di Flash Player. Tre dei problemi di alto livello sono stati trovati da tre ricercatori indipendenti, che hanno guadagnato un totale di 8.000$ per il loro lavoro. L’ultimo, invece, è stato trovato dai dipendenti di Google, così come i problemi riguardanti l’engine V8. Continua a leggere

Google+, arriva l’aggiornamento della versione iOS

Di Giovanni Biasi | 9 marzo 2014
Google+, arriva l’aggiornamento della versione iOS

Recentemente, Google ha apportato diverse modifiche alla versione su browser del suo social network, Google+, e appare quindi piuttosto comprensibile come questi cambiamenti siano appena arrivati anche sulla versione disponibile su iOS. Il primo cambiamento di cui vale la pena parlare riguarda la possibilità che ora hanno i moderatori di “fissare” un post singolo sulla parte alta dello stream di una Community. Una volta selezionato un post, e cliccato sull’icona delle impostazioni in alto a destra, sarà possibile vedere l’opzione relativa. Solo qualche giorno fa, questa modifica era stata introdotta sul web, e ha permesso agli amministratori delle community di evidenziare i post più importanti. Continua a leggere

Google Chrome: nella nuova beta arriva la ricerca vocale

Di Giovanni Biasi | 2 marzo 2014
Google Chrome: nella nuova beta arriva la ricerca vocale

Per anni, Google ha enfatizzato il ruolo della sua barra di ricerca, finendo col ritenerla, a ragione o meno, un vero e proprio punto di accesso al mondo di internet. E con Chrome la cosa si è ulteriormente amplificata: grazie al browser prodotto dalla casa di Mountain View, infatti, l’utente ha la barra di ricerca di Google praticamente in ogni pagina. Gli basta infatti scrivere all’interno della barra degli indirizzi per avviare una ricerca esattamente come se si trovasse su google.it. Ma è un concetto, quello della search bar, che già da qualche tempo ha cominciato a prescindere dal testo. Su dispositivi mobile, infatti, parlare è spesso più semplice e veloce che scrivere, ed è per questo che Google sta spingendo molto sulla ricerca vocaleContinua a leggere

Google: in occasione delle Olimpiadi di Sochi, un doodle per supportare i diritti dei gay

Di Giovanni Biasi | 7 febbraio 2014
Google: in occasione delle Olimpiadi di Sochi, un doodle per supportare i diritti dei gay

Nella giornata di oggi 7 Febbraio 2014, il doodle di Google è tutto dedicato alle Olimpiadi invernali di Sochi, con un riferimento non troppo velato ai diritti gay, di cui la Russia, purtroppo, non è esattamente la prima supporter (per usare un eufemismo). Il doodle, che appare anche nella versione russa di Google, mostra, lo vedete qui sopra, una serie di sei atleti impegnati in diverse discipline invernali, con sullo sfondo i colori dell’arcobaleno (e l’arcobaleno è uno dei simboli del mondo gay) e sotto una citazione proveniente dalla Carta Olimpica (documento ufficiale che raccoglie le linee guida per l’organizzazione dei giochi olimpici, estivi e invernali).Continua a leggere

Google ha venduto Motorola a Lenovo

Di Giovanni Biasi | 30 gennaio 2014
Google ha venduto Motorola a Lenovo

Ve l’aspettavate una mossa del genere? Dopo l’acquisizione di qualche anno fa, Google ha appena venduto Motorola Mobility alla società cinese Lenovo per un totale di 2.91 miliardi di dollari. Lenovo, in questo modo, ottiene il brand Motorola, il suo portfolio di dispositivi, Moto X e Moto G inclusi, e oltre 2.000 brevetti (ma Google mantiene comunque il controllo sulla maggioranza di essi che aveva inizialmente ottenuto con l’acquisizione di Motorola qualche anno fa). Insomma: Lenovo in questo modo ottiene immediatamente un brand già noto a livello mondiale, e Google si libera di una scelta che non ha fatto altro che abbassare i profitti. Continua a leggere

Chromebase, un video per l’all-in-one di LG

Di Giovanni Biasi | 8 gennaio 2014
Chromebase, un video per l’all-in-one di LG

Solo qualche settimana fa vi avevamo parlato per la prima volta dell’introduzione di Chromebase, e oggi, grazie ai colleghi di Engadget, siamo in grado di offrirvi anche un hands-on video. La prima esperienza di LG con Chrome OS è anche la prima del sistema operativo Google che abbia a che fare con un all-in-one. Non si tratta quindi né di un Chromebox né di un Chromebook, ma di un inedito Chromebase, composto essenzialmente da uno schermo da 21.5 pollici e da una tastiera. Il display è LCD e dalla risoluzione di 1080p (quindi FullHD). Continua a leggere

Pagina:12345678...203040...568
Chrome OS
Google Plus